Ex Verona, condanna a due anni per Calvano

Ex Verona, condanna a due anni per Calvano

Pena sospesa per la rissa cui partecipò il centrocampista quando giocava nella Reggiana

di Redazione Hellas1903

Condanna a due anni, con la pena sospesa, per Simone Calvano. Il centrocampista, girato in prestito a gennaio dall’Hellas al Padova (e che, quindi, rientrerà in gialloblù a fine stagione), partecipò a una rissa avvenuta nel 2016 in un noto locale emiliano.

Al tempo Calvano giocava nella Reggiana. Con un gruppo di compagni di squadra, secondo quanto appurato dai giudici, provocò lesioni a un ragazzo di 22 anni, in seguito a un diverbio da cui si originò una colluttazione. Tra i calciatori che hanno subito la medesima condanna ci sono Mogos, ora alla Cremonese, Manconi, Otin Lafuente e Angiulli.

Nolè, della Virtus, ha chiesto la messa in prova. Assolto Guidone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy