EZIO ROSSI: “VERONA E TORO, DARETE SPETTACOLO”

EZIO ROSSI: “VERONA E TORO, DARETE SPETTACOLO”

L’ex: “Gialloblù e granata, maglie piene di grande storia”

Una vita nel Torino, dalle giovanili ai lunghi anni nella prima squadra granata. Tre stagioni da cuore gialloblù, “guerriero” di una squadra che, nonostante il crack societario, colse la promozione in A nel 1990-91.

Ezio Rossi è un ex degli uni e degli altri. Domenica la sfida al Bentegodi tra Hellas e Toro. Ora allenatore del Casale, storica formazione piemontese impegnata nel campionato di Eccellenza, Rossi parla con il Corriere di Verona oggi in edicola.

Dice, tra l’altro: “Quando indossi quelle maglie avverti la storia che c’è dietro. E sono club che si sono forgiati nelle disgrazie, sportive e non solo. La vicinanza che c’è stata da parte della tifoseria dell’Hellas nelle stagioni più dure ha rappresentato un’espressione d’amore, com’è accaduto per il Toro travolto dal fallimento”.

Poi, sulla gara in programma: “Mi aspetto spettacolo, com’è stato negli ultimi confronti. Il 4-3-3 di Andrea Mandorlini e il 3-5-2 di Giampiero Ventura sono moduli che producono un’alchimia particolare. Singolare negli ultimi scontri diretti l’Hellas abbia spesso vinto fuori casa, e sempre ci sia riuscito il Toro. Indice dell’imprevedibilità di queste gare. Resta, di base, l’ottimo lavoro svolto nell’una e nell’altra realtà dai due tecnici. Avere riferimenti in campo rodati, sia sul piano dell’assetto tattico che dei giocatori a disposizione, è un valore aggiunto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy