Ferrari: “Quanto vorrei esserci lunedì, quel che conta è la salvezza del Verona”

Ferrari: “Quanto vorrei esserci lunedì, quel che conta è la salvezza del Verona”

Il difensore: “Legame d’affetto col Bologna ma anche in gialloblù credono in me”

di Redazione Hellas1903

Sfida dal sapore particolare per Alex Ferrari quella di lunedì tra Verona e Bologna. Il difensore, in prestito dal club emiliano dal cui vivaio è emerso, anche oggi però non si è allenato col gruppo dei gialloblù. Sarà dunque difficile vederlo in campo.

Intervistato da Il Resto del Carlino Alex dice: “Ci tengo molto, per me è una partita emozionante e avrei davvero tanta voglia di giocarla. Alla fine per i nostri obiettivi questa dovrebbe essere una gara come tutte le altre, l’importante è la salvezza del Verona. Ma diciamo che per me questa lo è un po’ di più”.

Ferrari è in prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni: “Sì, al verificarsi della salvezza e di un certo numero di presenze. Il distacco definitivo dal Bologna un po’ mi dispiacerebbe perché c’è un legame d’affetto particolare, sono cresciuto lì e i tifosi mi hanno sempre voluto bene. Ma so che andrei in una società e in un ambiente nel quale mi trovo altrettanto a mio agio, e dove credono in me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy