Fiorani: “Volpi ha aiutato Setti, ma non è mai entrato nel Verona”

Fiorani: “Volpi ha aiutato Setti, ma non è mai entrato nel Verona”

Il manager delle aziende del patron dello Spezia: “Investimento per amicizia, poi tensioni. Contenzioso con l’Hellas”

di Redazione Hellas1903

Ieri si è svolta la cena natalizia dello Spezia.

Come riporta il sito www.cittadellaspezia, Gianpiero Fiorani, manager che cura gli interessi aziendali di Gabriele Volpi, patron del club ligure e di altre realtà sportivo, nel corso dell’appuntamento ha spiegato la natura dei rapporti tra l’imprenditore, Maurizio Setti e il Verona, sempre molto discussi in passato.

Fiorani ha dichiarato: “C’era una simpatia personale tra Volpi e il presidente del Verona, e in questo senso c’è stato un investimento che il signor Volpi ha ritenuto di fare pur senza avere alcuna partecipazione in quella società o alcun ruolo decisionale. Ma come nascono le simpatie nascono anche le tensioni e i litigi quando non si rispettano le intese“.

Ha aggiunto Fiorani: “Un certo tipo di supporto finanziario doveva rientrare nell’alveo della passione sportiva di Gabriele Volpi ma non ha funzionato. Speriamo la cosa si risolva nell’arco di qualche settimana in accordo con i tempi della giustizia civile. Cosa ne sarà del Verona non dipende da noi”. 

 

foto: www.cittadellaspezia.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy