Follia in Turchia: i tifosi dell’Eskisehirspor incendiano lo stadio dopo la retrocessione – Video

Follia in Turchia: i tifosi dell’Eskisehirspor incendiano lo stadio dopo la retrocessione – Video

I pompieri intervengono allo stadio Atatürk di Eskişehir ed evitano il peggio

Follia a Eskişehir, in Turchia. I tifosi dell’Eskisehirspor, dopo aver visto perdere 1-2 la propria squadra contro il Basaksehir, sconfitta all’ultimo minuto costata la retrocessione dalla Super Lig, hanno sabato notte dato fuoco agli spalti dello stadio.

Un gruppo di ultrà della squadra di casa ha infatti appiccato una serie di focolai  che hanno reso necessario un intervento urgente dei vigili del fuoco. La tempestività dei soccorsi è stata tale che il bilancio è stato migliore del previsto: solo tre i tifosi intossicati, comunque non gravemente.

Questo un video dei fatti, pubblicato da metro.co.uk:

Quello dello stadio Atatürk è il secondo episodio di pazzia calcistica accaduto in Turchia a distanza di poche settimane. Circa un mese fa, durante la gara di campionato tra Trabzonspor e Fenerbahce, un tifoso aveva invaso il campo e aggredito un guardalinee. L’uomo, dopo aver atterrato l’assistente, l’aveva ripetutamente colpito con calci e pugni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy