Fontolan: “Verona, con il Benevento alza il muro”

Fontolan: “Verona, con il Benevento alza il muro”

L’ex stopper gialloblù: “Bene l’Hellas d’attacco, ora più attenzione dietro”

Il Verona prende gol da 11 partite di fila, compresa la Coppa Italia (quattro, quindi, nella nuova stagione). Il Benevento segna ininterrottamente da 23 gare.

Il confronto di sabato sarà un test utile per valutare la solidità dell’Hellas, quindi. Silvano Fontolan, grande difensore gialloblù dal 1983 al 1988, stopper gialloblù degli anni più belli, commenta, intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola, la sfida in programma allo stadio “Vigorito”.

Dice Fontolan: “Visto che il Verona affronterà una formazione che ha sviluppato una grande facilità ad andare in rete, ritengo che Pecchia, questa settimana, sia impegnato a studiare le adeguate contromisure. Ma non credo che per questa ragione ci sarà in campo un Hellas rinunciatario o speculativo: l’idea di gioco del Verona è quella che è emersa fin dall’avvio di questa stagione e, seppure azzardare sia talvolta insidioso, la formula scelta è quella giusta. Detto questo, non c’è dubbio che la partita che aspetta i gialloblù sia un bel termometro per capire a che punto di maturazione sia la squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy