GALIA: “GENOVA TRASFERTA DURA. MA PAZZINI….”

GALIA: “GENOVA TRASFERTA DURA. MA PAZZINI….”

Il doppio ex: “Mi dispiace vedere il Verona in basso”

Tre anni alla Sampdoria, due al Verona. Roberto Galia ha lasciato ottimi ricordi sia da una parte che dall’altra. Doppio ex della gara di domani a Marassi, il centrocampista ora tecnico della Primavera del Como commenta il match, intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola.

Dice Galia: “Mi spiace vedere il Verona in basso. Si annuncia un campionato di sofferenza. C’è da tener duro adesso: la perdita di Luca Toni è stata grave. La Sampdoria viene da una brutta sconfitta a Frosinone e si deve riscattare”.

Poi: “Pazzini? Con il Milan non ha avuto le occasioni che cercava. Verona è l’opportunità per il pieno rilancio. Le sorti gialloblù si poggiano molto su di lui, in assenza di Toni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy