Greco: “Via dall’Hellas a testa alta. Il Bari non vale di meno”

Greco: “Via dall’Hellas a testa alta. Il Bari non vale di meno”

L’ex gialloblù: “La squadra di Pecchia non è già in A”

Leandro Greco si è presentato ufficialmente ai tifosi del Bari. Il calciatore ha parlato anche di questi ultimi sei mesi vissuti da fuori rosa all’Hellas e traccia un bilancio di questa Serie B.

Così la mezzala: “La mia stagione non è iniziata nel migliore dei modi. Ho giocato una gara in campionato e due in coppa Italia, poi ho pagato alcune incomprensioni. Per volontà di allenatore e direttore sportivo, sono rimasto a Verona, poi sono finito fuori rosa. A ogni modo, ho lasciato l’Hellas a testa alta”.

Prosegue Greco: “I gialloblù non sono già promossi in Serie A, il campionato di B è strano e imprevedibile. La rosa del Bari non è inferiore, in gara secca è sicuramente alla pari. Avere Pazzini è importante, regala un vantaggio alla tua squadra e incute timore agli avversari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy