Grosso: “Con lo Spezia non siamo obbligati a vincere”

Grosso: “Con lo Spezia non siamo obbligati a vincere”

L’allenatore: “Per me non sono giorni difficili. Io in discussione? Mi ci metto ogni giorno”

di Redazione Hellas1903

Fabio Grosso parla della gara con lo Spezia.

Dice il tecnico dell’Hellas, come riportato dal sito web del club: “Per me è stata una settimana come le altre, in cui ci siamo allenati nel migliore dei modi. Domani giocheremo contro una squadra che sta bene, ha poche pressioni e molto entusiasmo e sta facendo grandi risultati. Noi ci siamo preparati per affrontare questa partita al meglio e sperando di portare a casa il risultato migliore. Le mie sensazioni come allenatore? A La Spezia bisogna fare una grande prestazione: non abbiamo l’obbligo di vincere, abbiamo l’obbligo di fare bene perché se siamo in grado di farlo possiamo portare a casa i punti”.

Poi: “Conosciamo il mondo in cui viviamo, e chiedo ai miei ragazzi di esprimersi come sanno. Abbiamo sbagliato due partite, a Brescia e a Padova, mentre in altre abbiamo fatto la nostra gara portando però a casa meno di quanto avremmo meritato. I punti? Quello che succede fuori mi interessa poco, a me interessa quello che accade dentro lo spogliatoio e in campo. Credo in questo gruppo che ha tanta qualita ed è molto giovane. Ai ragazzi posso rimproverare solo due partite e in quel caso mi metto io davanti a loro. So che i risultati condizionano, ma loro devono fare le prestazioni che conoscono, e devono credere nel lavoro che stiamo facendo. Giorni difficili? Mi metto in discussione quotidianamente. l’ho fatto fin dal primo giorno che sono arrivato in questa città, sapendo quale fosse la mia grande responsabilità e conoscendo la passione che metto in quello che faccio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy