Grosso: “Partita difficile, bravi a vincerla”

Grosso: “Partita difficile, bravi a vincerla”

Il tecnico gialloblù: “Arriveranno momenti di difficoltà. Titolari importanti, determinanti i subentrati”

di Redazione Hellas1903

Fabio Grosso commenta la vittoria contro lo Spezia: “Spezia ottima squadra. Siamo stati bravi a soffrire quando c’era da soffrire, a pungere quando c’era di pungere. Stiamo avendo dei bei risultati, ma in un campionato così difficile andremo incontro a momenti di difficoltà. A quel punto si vedrà la vera forza nostra. Siamo nella fase iniziale del campionato e non siamo ancora una squadra solida. Con un avversario come oggi devi saper prendere dei rischi. La partita era molto complicata, ma siamo stati bravi”.

Il tecnico gialloblù continua: “È importante chi inizia per indirizzare la partita, ma quelli che entrano sono determinanti, come è successo oggi. Eravamo consapevoli che sarebbe stata una gara complicata. Aldilà degli errori che abbiamo fatto non abbiamo concesso molto, poi quando abbiamo dovuto siamo riusciti a segnare e portare a casa la vittoria. Ho tanti giocatori. Devo essere bravo a gestirli. Nel momento opportuno avremmo le possibilità di vedere due attaccanti insieme”.

Sul primo tempo dice: “Nel finale di primo tempo ci hanno fatto male. Grazie ad una grande giocata di Giampaolo e alla prontezza di Ryder siamo riusciti a riacciuffarla. Questo è stato importante, poi con le forze fresche siamo stati in grado di saperla spaccare”.

Conclude: “A Salerno sarà un altro campo difficile. La Salernitana sarà un altro avversario che ci vorrà battere, ma abbiamo le caratteristiche e sappiamo benissimo quelle che servono per fare bene. Penso sia un campionato nel quale ci sono tante squadre forti. Sarà importante presentarsi con la grinta giusta in tutte le gare. Sono convintissimo che potremo fare bene con il supporto di tutti. Gustafson? Ha grandi qualità. Non ha iniziato benissimo non avendo il ritmo gara, ma sono convinto che tornerà ad essere utile alla nostra causa. Tupta? Sono contentissimo di come sta facendo e sono convinto che continuando a fare come sta facendo riuscirà a togliersi grandi soddisfazioni. Per Balkovec stesso discorso di Gustafson, mancato inizialmente il ritmo gara, poi ha recuperato”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy