HELANDER-BIANCHETTI, BALLOTTAGGIO IN DIFESA

HELANDER-BIANCHETTI, BALLOTTAGGIO IN DIFESA

Mandorlini dovrà scegliere chi mettere in campo di fianco all’esperto Moras.

Moras è inamovibile, colonna della debole difesa gialloblù. Ma Mandorlini a Coverciano sta lavorando per decidere chi domenica scenderà in campo al suo fianco, lì al centro della retroguardia, nella cruciale sfida con il Frosinone.

Il ballottaggio è tra due giovani, entrambi classe 1993: Filip Helander e Matteo Bianchetti. Il comasco, al rientro da un infortunio, è stato preferito la scorsa settimana contro il Napoli, dando prova di gran solidità, e di fronte aveva uno che chiamano il Pipito, Higuain. Prestazione esemplare, almeno nel primo tempo. Alla ripresa, l’infortunio di Albertazzi e Mandorlini decide di spostare Bianchetti a destra e inserisce al centro Helander. Il risultato? Un semi disastro. Il bunker eretto nel primo tempo si sgretola e finisce 0-2. La prestazione dello svedese lascia molto a desiderare.

Bianchetti sembrerebbe quindi partire da favorito, ma c’è ancora tempo.

Anna Fabrello

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy