Helander: “Sì al Bologna per la Serie A”

Helander: “Sì al Bologna per la Serie A”

“Bigon ha creduto in me già al Verona”

Commenta per primo!

Nell’ultimo giorno di mercato, Filip Helander è passato dal Verona al Bologna, in cambio di Nicolò Cherubin, con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Sul difensore svedese era forte l’interesse anche di alcuni club inglesi, tra i quali Sunderland e Newcastle.

Tuttavia, Helander ha preferito la Serie A. In occasione di una lunga intervista rilasciata al sito svedese “Fotbollskanalen.se”, l’ormai ex centrale difensivo giallobù ha spiegato le ragioni di questa sua decisione: “Ho scelto il Bologna per la Serie A, è un campionato molto competitivo e tutte le squadre sono di grande qualità. L’Italia inoltre è un paese bello in cui vivere, più attraente di Olanda, Belgio o Francia. Ora voglio stare in una squadra che giochi stabilmente in Serie A.”

Prosegue Helander: “So che il direttore sportivo (Riccardo Bigon, ndr) ha creduto in me già sin da quando era al Verona. I due difensori centrali del Bologna sono molto esperti, ma io voglio competere con loro e dimostrare il mio valore. Ovunque c’è la concorrenza.”

Infine, una battuta sulla Svezia, con cui è impegnato proprio in questi giorni: “Voglio far bene sin da subito, mi sto allenando e il CT Janne Andersson è molto bravo, ha le idee molto chiare e sa come vuole farci giocare. Sono soddisfatto. Affronteremo ottime squadre come la Francia e l’Olanda in cui la fase difensiva sarà fondamentale. Dovremo farci trovare pronti. Devo aspettare dietro i titolari Granqvist e Lindelöf per giocare? Sono ottimi giocatori, ma io voglio farmi sempre trovare pronto, sin dalla partitella. Una possibilità, anche inaspettata, può sempre arrivare”.

(Traduzione: Raffaele Campo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy