HELLAS: BILANCIO IN ROSSO NEL 2015

HELLAS: BILANCIO IN ROSSO NEL 2015

Il rendiconto del club gialloblù mette in luce una perdita di 7 milioni.

E’ la prima volta dal ritorno del Verona in serie A. Secondo calcioefinanza.it il rendiconto al 30/06/2015 della società di via Belgio torna in rosso e evidenzia una perdita di 7 milioni di euro. I costi per il club gialloblù sono aumentati, da 54 a 58 milioni: per i giocatori nel 2014 il Verona ha speso 20,9 milioni, mentre nel 2015 25,9. Si mantiene stabile invece la spesa per allenatori e istruttori. I ricavi, però, non sono cresciuti al pari dei costi. Anzi, da quanto emerge pare siano calati, da 53,5 milioni a 51, diminuzione che si deve alla cessione del marchio che proprio nel 2014 aveva permesso al Verona di evitare il rosso.

Sotto i riflettori anche i bilanci della controllata Hellas Verona Marketing & Communication S.r.l. e della controllante HV7 S.r.l., anch’essi in rosso.

Anna Fabrello

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy