Hellas, parla Barresi: “Sbagliato vendere sogni, vogliamo un club sano”

Hellas, parla Barresi: “Sbagliato vendere sogni, vogliamo un club sano”

Il direttore operativo gialloblù al “Corriere di Verona”: “La salvezza garanzia di crescita”

La disamina sui conti dell’Hellas, tra costi ed entrate, è al centro di un articolo pubblicato oggi dal “Corriere di Verona”, con la linea economica del club gialloblù spiegata dal direttore operativo della società, Francesco Barresi.

Sulla politica di contenimento delle spese adottata dall’Hellas, Barresi spiega: “In passato sono stati commessi degli errori. Ora vogliamo che il Verona sia sano”.

Il dirigente, inoltre, osserva: “La permanenza in Serie A ci consentirebbe di consolidarci, di scavalcare l’oggi per programmare più a lungo termine. L’obiettivo è questo: che l’Hellas arrivi ad autogestirsi. Dobbiamo dire le cose come stanno: è sbagliato vendere sogni. Bisogna pensare a ogni evenienza. Abbiamo costruito un “nostro” paracadute, perché il calcio è fatto d’imprevisti che non possono essere ignorati. Il Verona andava messo in sicurezza. Non possiamo compiere salti nel vuoto, altrimenti c’è il pericolo concreto di finire a gambe all’aria. La salvezza è una garanzia di crescita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy