Hellas, Pecchia: “Pazzini in forse per il Bologna”

Hellas, Pecchia: “Pazzini in forse per il Bologna”

Il tecnico: “Col Cagliari brutta prestazione, serve più maturità nei momenti negativi”

Fabio Pecchia, allenatore del Verona, ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro il Bologna che si giocherà lunedì sera allo stadio Bentegodi.

Come sta Pazzini? “Il capitano aveva preso un colpo sul tendine d’achille e sta stringendo i denti. Vediamo se riusciremo a recuperarlo in questi giorni. Bessa, Kean e Ferrari, invece, non ci saranno, così come Zaccagni. Verrà con noi Calvano che ha lavorato tanto in questi mesi”.

Su Calvano: “Era una grande promessa del Verona. Ha la stessa età di Valoti ed è un patrimonio della società sul quale si può puntare. Certo che anche lui è rimasto fuori dai campi per diverso tempo ed è difficile pensare che possa scendere in campo”:

Sulla gara di Cagliari: “Una brutta prestazione, non siamo soddisfatti. Vogliamo riprendere quanto mostrato nelle gare precedenti. Nelle gare sottotono serve più maturità, si può fare risultato anche giocando una partita sporca. La squadra è giovane e dentro lo spogliatoio deve esserci un piglio diverso, la voglia di vincere tutte le sfide, anche quando c’è la giornata storta”.

Ora il Bologna: “Sta facendo un grande campionato, ha vinto tante gare. La squadra lavora insieme da tempo e ha una propria identità. L’innesto di Palacio, poi, ha dato un tocco di qualità in più”.

Rivedremo il 4-3-3? “A Cagliari abbiamo cambiato a gara in corso e possiamo ritornare al modulo, visto che i giocatori lo conoscono. Vediamo chi riesco a recuperare e poi farà le mie valutazioni”.

Su Setti, presente all’allenamento: “Il presidente tocca con mano la realtà della squadra. Si rende conto della situazione in cui siamo ma anche lui è convinto che possiamo uscirne”.

Franco Zuculini? “In queste settimane sta lavorando di più col gruppo ed è un buon segnale. Bisogna centellinare le sue energie per averlo più a lungo possibile perchè è un giocatore importante per noi”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy