Iachini: “Mi dispiace tanto per il mio Verona”

Iachini: “Mi dispiace tanto per il mio Verona”

Il tecnico neroverde: “Noi aggressivi e con pressing alto, potevamo chiuderla prima”

di Redazione Hellas1903

L’allenatore del Sassuolo Beppe Iachini ha commentato in zona mista la vittoria degli emiliani al “Brentegodi”.

Così Iachini: “Mi dispiace tanto per il mio Verona. Sono stato qui e conosco Osvaldo Bagnoli, per il quale ho grande stima e affetto. C’è una grande tifoseria che appoggia la squadra come sempre. Il calcio è questo e andiamo avanti, sarà dura. I gialloblù erano dimessi? Noi siamo stati aggressivi e con un pressing alto. Abbiamo concesso poco, siamo stati concentrati e abbiamo fatto di più. Siamo stati a volte leziosi, con tranquillità potevamo chiuderla“.

Poi: “L’Hellas è condannato? Non penso sia stata la partita di oggi. Ma il Verona è ancora lì, il Crotone ha le sue partite difficili con diversi scontri diretti. La storia è piena di queste situazioni particolari. Le squadre sopra sono lì a tre o quattro punti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy