Il Bari termina la stagione, ora l’Hellas va su Grosso, con D’Amico ds

Il Bari termina la stagione, ora l’Hellas va su Grosso, con D’Amico ds

Setti con un sosia di Di Canio, ma è l’allenatore dei pugliesi a cui si punta

di Redazione Hellas1903

Fabio Grosso e Tony D’Amico è la coppia su cui l’Hellas punta. Non l’unica soluzione su cui si ragiona in via Belgio, ma di certo, dopo l’eliminazione dai playoff di questa sera del Bari, il Verona può andare a discutere in termini più concreti con l’allenatore che dovrà però svincolarsi dal club pugliese.

Il ds D’Amico è in ottimi rapporti con l’ex campione del mondo. Si attendeva solo che il Bari terminasse il suo campionato per poter accelerare. Ora le società dovranno trovare la maniera di liberare Grosso, che comunque pare non sia intenzionato a proseguire l’avventura in Puglia.

Maurizio Setti è stato oggi immortalato a Riccione con un sosia di Di Canio (si trattava in realtà di un imprenditore immobiliare di Carpi). Non risultano in ogni caso piste attive per portare l’ex Lazio sulla panchina dell’Hellas. Filippo Inzaghi (idea invece reale) andrà quasi certamente al Bologna. Per quanto riguarda, infine, Stefano Marchetti (ed eventualmente con lui Venturato), la strada per portarlo all’Hellas è molto difficile, pressochè impossibile per la volontà del ds di proseguire col Cittadella, che il 6 e 10 giugno sarà impegnato nella semifinale di playoff contro il Frosinone.

Per questo la pista Grosso-D’Amico, da cui da tempo vi parliamo, rimane la più percorribile.

Non sono tuttavia da escludere sorprese nei prossimi giorni. A.S.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy