JANKOVIC: “CHIEVO FAVORITO, MA VINCIAMO QUESTO DERBY”

JANKOVIC: “CHIEVO FAVORITO, MA VINCIAMO QUESTO DERBY”

Il serbo: “Prendiamoci le nostre responsabilità, diamo tutto quello che abbiamo dentro”

Bosko Jankovic è intervenuto sulle frequenze di Radio Bellla&Monella, emittente ufficiale del Verona.

Queste le principali dichiarazioni del giocatore dell’Hellas in vista del derby con il Chievo.

Come vi state preparando a questa sfida?

Noi cerchiamo di essere tranquilli e sereni durante l’allenamento perché stiamo vivendo un momento non positivo, con tanti infortunati. Ma noi che siamo rimasti cerchiamo di dare tutto per fare una bella partita.
Come li vedi gli infortunati in casa Verona?

Per chi è infortunato non è facile guardare da fuori chi invece sta bene, ma dobbiamo stare tutti insieme e loro devono pensare positivo per tornare più in fretta possibile.
Dopo il Chievo, la sosta nel momento più propizio?

La sosta arriverà nel momento migliore perché abbiamo tanti infortunati, cerchiamo di recuperare tutti perché dopo arriva l’Udinese che è forte, e dovremo essere pronti. Ma di questo parleremo dopo il derby, ci sono ancora tre giorni cruciali davanti.
Toni ha dichiarato di aver visto compagni di squadra arrabbiati, vogliosi di chiudere il momento negativo…

Qualsiasi giocatore scenderà in campo sabato dovrà dare tutto quello che ha. Si può giocare bene o male, ma la voglia deve esserci. Mi dispiace molto per la sconfitta contro la Lazio, avevo sensazioni positive in ogni momento della sfida. Era una partita da non perdere. Nel calcio può succedere di tutto, ma non abbiamo meritato questa sconfitta.

Anche secondo te partono favoriti gli altri?

Anche secondo me il Chievo è favorito, a noi mancano 6-7 giocatori importanti e loro hanno 8 punti più di noi, bisogna essere onesti. Però sabato si gioca e vedremo come andrà a finire.

Ti senti responsabilizzato in modo particolare, visti gli infortuni?

Ognuno deve sentirsi responsabilizzato. Senza le responsabilità nella vita non si va avanti. Io non mi faccio problemi a prendermi le mie, mi sembra giusto così. Arriva una gara in cui tutti dovranno prendersi le proprie per portare a casa la vittoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy