La Juve eliminata si lamenta dell’arbitro. I tifosi del Verona: “Ricordatevi di Wurtz”

La Juve eliminata si lamenta dell’arbitro. I tifosi del Verona: “Ricordatevi di Wurtz”

Sul web tanti gli interventi che riportano alla sconfitta del 1985 con gli errori decisivi del fischietto francese

“Juve fuori per colpa dell’arbitro? Si ricordino di quel che fece Wurtz”.

Sul web i tifosi del Verona commentano numerosissimi l’eliminazione dei bianconeri con il Bayern Monaco. In molti, nelle fila juventine, hanno messo in evidenza le incertezze del direttore di gara, lo svedese Eriksson, imputando a lui molta parte della sconfitta dell’Allianz Arena.

Ma nel 1985 furono ben più gravi, come evidenziano i sostenitori dell’Hellas via social network, gli errori del fischietto francese Robert Wurtz. Un clamoroso fallo di mani in area di Serena, centravanti della Juve, che non fu sanzionato con un gigantesco calcio di rigore. Rigore che fu invece assegnato, in precedenza, alla squadra allora allenata da Giovanni Trapattoni, e trasformato da Michel Platini.

Quella partita, ritorno degli ottavi di finale di Coppa dei Campioni, si chiuse sul 2-0 per la Juventus. Il Verona fu eliminato dopo lo 0-0 dell’andata.

E la ferita di quel tempo rimane ancora aperta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy