LE PAGELLE, GOLLINI E MORAS BUNKER, GRECO E JANKOVIC KO

LE PAGELLE, GOLLINI E MORAS BUNKER, GRECO E JANKOVIC KO

Toni troppo solo, Helander pasticcia, Wszolek non spinge

GOLLINI 7

Sbarra la porta. Il Torino gli tira addosso da destra, da sinistra e dal centro. Lui fa rispettare la par condicio e le prende tutte. E ha pure un pizzico di fortuna, cosa che non guasta.

 

PISANO 6

Chiude alcune diagonali con grande attenzione. Dal suo lato il Verona mostra solidità. Non sale spesso, esegue gli ordini di scuderia.

 

MORAS 7

Comanda la difesa con il piglio del condottiero. Si spicci Maurizio Setti a sottoporgli il rinnovo contrattuale: qualsiasi sia (mettiamola così) la categoria in cui giocherà il Verona nella prossima stagione, di uno come lui ci sarà bisogno.

 

HELANDER 5,5

Spesso in ritardo, bruciato sul primo passo dalle accelerazioni del Toro. Il supporto di Moras gli consente di evitare molti danni, ma si impappina nel finale e poco ci manca che Martinez non affondi il Verona.

 

ALBERTAZZI 6

Torna in campo dopo due mesi e lo fa mostrando personalità. Pulito negli interventi, contiene l’irruenza di Bruno Peres. Esce sfinito e coi crampi.

 

JANKOVIC 5

Trasparente. Mai nel vivo dell’azione, isolato in fascia, non trasmette mai la sensazione di essere dentro la partita. E con il passare dei minuti cala ancora di più.

 

GRECO 5

Schierato da titolare per l’assenza in extremis di Marrone, non riesce a tenere il timone della squadra. Perde presto le misure del centrocampo e accumula troppi sbagli.

 

IONITA 6

Spaventa il Torino in apertura con una botta respinta da Padelli. Poi spacca legna a volontà, alternando momenti di lucidità a fasi di appannamento.

 

WSZOLEK 5,5

Non si accende mai. Pensa a difendere, e non lo fa con puntiglio, e spinge poco. Spreca una buona opportunità non servendo Toni, che era ben piazzato, nella ripresa.

 

GOMEZ 5,5

Ci mette tanta volontà, ma presto finisce nella nebbia. Si allarga, pressa, accorcia, però non morde.

 

TONI 5,5

Grande generosità, di palloni non gliene arrivano granché. Ha qualche chance episodica che svanisce in un batter di ciglia. La forma non è delle migliori e si vede.

 

 

PAZZINI 5,5

Ha un’occasione e Padelli non si fa sorprendere. Poi si vede poco.

FARES 5,5

Troppo egoista quando avanza, non entra bene.

BIANCHETTI ng

 

DELNERI 6

Imposta un Verona guardingo. I palloni che spiovono da lunga gittata rimangono in numero eccessivo. La difesa tiene e, udite udite, l’Hellas non prende gol, cosa avvenuta soltanto una volta in questo campionato. Continua a conferire dignità alla squadra.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy