LE PAGELLE, SI SALVANO SOLTANTO GOLLINI E HELANDER

LE PAGELLE, SI SALVANO SOLTANTO GOLLINI E HELANDER

Verona deludente, ali immobili, Pazzini sbaglia, Toni lotta ma non basta

 

GOLLINI 6

Riesce pure a limitare i danni. Su Théréau si supera, ma il rimpallo agevola il francese che sigla il 2-0 chiudi-partita. Ma non è nell’elenco dei colpevoli.

 

PISANO 5,5

Ci capisce poco fin dall’inizio. Sia chiaro: il temperamento non gli manca. A difettare, piuttosto, è la capacità di contrastare la tecnica di chi gli gira attorno. Di Natale dal suo lato scava spazi sempre più ampi.

 

BIANCHETTI 5,5

Si fa sentire, eccome, l’assenza di Moras, lì al centro della difesa. Lo rimpiazza tentando di rattoppare le tante falle che si aprono dietro, ma non lo fa a sufficienza.

 

HELANDER 6

Nel primo tempo è lui a rimediare alle svagatezze di un Verona fuori fase. Gioca con grinta e con testa. Non basta per evitare all’Hellas una sconfitta balorda.

 

FARES 5,5

Delneri lo schiera ancora da terzino sinistro. Con la Lazio aveva sofferto, con il Chievo era piaciuto. La sua prestazione alla Dacia Arena è analoga a quella dell’Olimpico: troppo impreciso, troppo distratto. E spinge poco.

 

WSZOLEK 5

Mai un cambio di marcia, mai uno scatto in velocità. E se gli togli queste qualità è logico che non becchi palla. Esce quando la partita ha già preso la piega peggiore per il Verona.

 

MARRONE 5,5

Il centrocampo dell’Udinese gli mette costante pressione e va in tilt. Però pennella qualche pallone invitante che viene regolarmente sprecato in avanti.

 

IONITA 5,5

Disorientato. Schiacciato sul piano della corsa, non trova mai i tempi per inserirsi. La controfigura dell’imponente giocatore visto contro il Chievo (e non solo).

 

SILIGARDI 5

Annichilito dal punto di vista fisico, non illumina mai la manovra dal suo lato. Un tempo in penombra prima di essere cambiato.

 

PAZZINI 5

Spreca l’occasione buona per il pareggio nella ripresa, ed è l’immagine della sua partita: poco coinvolto, mai disposto al dialogo in attacco, viene pure ammonito per proteste e, essendo in diffida, salterà la gara con la Sampdoria.

 

TONI 5,5

Fino all’ultimo si fa sentire con il fisico, ma non gli arrivano rifornimenti e spesso pasticcia quando ha la chance per mordere.

 

 

ROMULO 5

Mai visto.

REBIC 5

Vedi sopra.

GOMEZ 5,5

Combina poco.

 

DELNERI 5,5

Il gol di Badu è in fuorigioco e dà la curva alla partita, ma il Verona di Udine sbanda fin dall’approccio iniziale. Leggerezza nel’atteggiamento per una squadra che, stavolta, non lo segue.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy