MANCINI: “INTER, OCCHIO AL VERONA”

MANCINI: “INTER, OCCHIO AL VERONA”

L’allenatore dei nerazzurri: “Hellas senza Toni? C’è Pazzini”

Roberto Mancini, allenatore dell’Inter, inquadra la gara dei nerazzurri domani con l’Hellas.

Dice: “La partita col Verona non è assolutamente da sottovalutare. Col Carpi e col Chievo abbiamo fatto fatica e quindi bisogna stare concentrati al 120%. L’Hellas è una squadra solida che gioca un buon calcio. Se col Verona farò turn-over? Non lo so, vedremo. Se deciderò di cambiare qualche giocatore è perché per me sarà giusto così. Abbiamo recuperato giocatori importanti, con tanta voglia di fare bene che ci possono dare una mano.”

“Il Verona è vero non avrà Luca Toni ma al suo posto ci sarà sicuramente Pazzini. Giampaolo è un giocatore forte e d’esperienza che può darci filo da torcere essendo un giocatore più mobile rispetto a Toni. Sono due grandi giocatori. Il Verona aldilà delle punte è una squadra solida. Domenica ha pareggiato all’ultimo secondo, dimostrazione che sanno lottare fino alla fine. Mandorlini è un ottimo allenatore che saprà preparare al meglio questa partita. Ci sarà da correre e da lottare su ogni pallone.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy