MANDORLINI: “FIRMEREI SUBITO PER IL QUARTULTIMO POSTO”

MANDORLINI: “FIRMEREI SUBITO PER IL QUARTULTIMO POSTO”

Il tecnico: “Siamo sempre lì attaccati, una partita può cambiare le cose in fretta”

Andrea Mandorlini, in conferenza stampa, commenta così il pareggio con il Carpi.

“E’ un momento un po’ così, vorremmo fare di più. Al di là di tutte le parole poi c’è la partita da giocare, all’inizio si vedeva che non c’era serenità, poi abbiamo iniziato a giocare. Abbiamo dato tutto quello che potevamo dare in questo momento. Abbiamo qualche difficoltà a chiudere le situazioni, le premesse. La squadra ha fatto la sua partita, volevamo fortemente la vittoria ma non ci siamo riusciti. L’aspetto psicologico è importante. Loro hanno avuto due occasioni, due palle che potevano costarci molto. Sono due episodi, la gara nella gestione e nel modo in cui l’abbiamo preparata e giocata con i nostri problemi è stata un’altra partita. Ci manca il colpo, ma stiamo recuperando giocatori. Il sacrificio da parte di tutti è totale. Ora dobbiamo pensare al Bologna: una vittoria ci riattacca tutti al carro. Abbiamo messo tante premesse per andare in vantaggio, due contropiedi al Carpi in casa loro li puoi anche concedere. Sabato abbiamo uno scontro diretto molto importante. Siamo sempre attaccati, siamo lì: ci sono ancora tanti punti e tante partite da giocare. Basta poco, una partita può cambiare le cose in fretta. Se firmerei per il quartultimo posto? Lo farei subito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy