MANDORLINI O NO, QUI C’È DA CORRERE

MANDORLINI O NO, QUI C’È DA CORRERE

La pausa nazionali interrompe il campionato: in casa Hellas è crisi ma lo sguardo è già alle prossime gare

Le partite di ieri hanno chiuso la giornata numero 12 di questo campionato che si fa sempre più avvincente nelle zone alte, mentre la sconfitta casalinga del Verona contro il Bologna ha mostrato impietosamente la crisi di gioco e di risultati dei gialloblù che ora con 6 punti ristagnano a fondo classifica.

La situazione preoccupa e Mandorlini è sulla graticola: al momento sembrerebbe confermato ma questa pausa nazionali arriva nel momento giusto e permetterà alla dirigenza di fare le dovute riflessioni.

In ogni modo, che si continui con Mandorlini o no, la ripresa del campionato vedrà il Verona contro un Napoli in grandissima forma. Inutile dire che la partita sarà difficilissima visto che si gioca contro una delle prime della classe, ma anche le dirette rivali salvezza avranno un turno difficile visto che il Bologna aspetta la Roma, mentre il Frosinone giocherà al Meazza contro l’Inter.

Il vero punto di svolta potrà presentarsi la giornata successiva, il 29 novembre, in casa del Frosinone, quando il Verona avrà l’occasione di accorciare la distanza con il quartultimo posto.

JACOPO BELLOMI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy