MARCONE: “SONO ARRIVATO IN SERIE A E VOGLIO RESTARCI”

MARCONE: “SONO ARRIVATO IN SERIE A E VOGLIO RESTARCI”

Il portiere: “Non potevo dire di no al Verona. Qui per dare una mano alla salvezza dell’Hellas”

Si presenta così Richard Marcone, estremo difensore arrivato nel mercato di gennaio, in conferenza stampa.

“Sono venuto con molta umiltà, per lavorare. Ho la fortuna di avere in squadra un portiere come Nando Coppola, che mi sta dando una mano su tutti i fronti. Il Gollo è più stravagante, ma anche lui mi sta aiutando molto. Nel mio piccolo spero di poter dare una mano alla salvezza del Verona. Non ho mai fatto la Serie A, quando arriva una chiamata come quella del Verona è difficile dire di no, indipendentemente dalla situazione di classifica. C’è un bel gruppo, che non è morto: crediamo ancora alla salvezza. Io sono arrivato in Serie A e farò di tutto per restarci. Lavoro per farmi trovare pronto. Nicolas mi ha sempre parlato bene di Verona. Le mie caratteristiche? Mi piace giocare con i piedi, ho iniziato come centrocampista. Mi piace dialogare con la difesa. Sono qui in prestito, il mio obiettivo è fare bene e cercare di restare qui anche l’anno prossimo. Non sono arrivato al posto di Rafael, lui è stato una grande bandiera. Non sono qui per mettermi in paragone con lui. Torino? Noi vogliamo andare là per vincere la partita”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy