MIKE COSSATO: “IL DERBY LO VINCE CHI CORRE DI PIÙ”

MIKE COSSATO: “IL DERBY LO VINCE CHI CORRE DI PIÙ”

L’ex attaccante: “Chievo favorito, ma il Verona ha i mezzi per sorprendere. E se torna Pazzini…”

Michele Cossato ha giocato il derby di Verona sia con l’Hellas e con il Chievo.

Il suo nome è legato alla storica salvezza gialloblù del 2001, con il gol decisivo nello spareggio con la Reggina, mentre con la squadra della Diga è stato protagonista della scalata dalla C1 alla B e delle prime stagioni cadette.

Intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola, Cossato dice, parlando della stracittadina: “Ce la farà chi correrà di più. Il Verona ha il compito di stare al passo del Chievo. Visto come giocano questi? Non si fermano mai. L’impronta è quella di Rolly Maran, che è stato mio compagno di squadra e mi ha anche allenato, a Cittadella. Il marchio, d’altronde, ricorda Alberto Malesani, un tecnico con cui non potevi permetterti di rallentare un minuto”.

Continua Cossato: “Inutile negarlo, il Chievo è favorito. Ma il Verona, seppure privo di un riferimento gigantesco come Luca Toni, può piazzare la sorpresa. Il pronostico è aperto. Mi auguro per l’Hellas che insieme a Gomez riabbia Siligardi, uno che mi piace tantissimo: grande tecnica, estro, colpi che ti fanno vincere. A decidere, si ci fosse, potrebbe essere Pazzini, ma mi pare che sia dura che rientri in tempo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy