Moras: “A Verona per cambiare marcia”

Moras: “A Verona per cambiare marcia”

L’ex gialloblù: “In trasferta facciamo fatica, è ora di fare qualcosa in più”

Vangelis Moras, capitano del Bari ed ex gialloblù, ha parlato in conferenza stampa in vista di Verona-Bari.

Sull’Hellas: “Loro sono molto forti ma hanno sbagliato due partite. Avranno una grande voglia di vincere. Partite come queste ci possono fare capire dove possiamo arrivare quest’anno.”

Sul Bari: “Dobbiamo tornare a fare punti in trasferta. In casa ok, ma fuori facciamo fatica. Bisogna fare qualcosa in più e cambiare marcia. Veniamo da due gare positive, dobbiamo continuare su questa strada e dimostrare che ci siamo.

Su Pazzini: “Sarà una bella battaglia. Daremo entrambi il massimo e vedremo alla fine chi vincerà.”

Sui 10 punti di differenza: “Loro sono più bravi, noi abbiamo sbagliato tanto. Ci manca ancora qualcosa, serve continuità.”

Meglio col 4-3-3? “La difesa un po’ più coperta, ma se le linee non lavorano bene si rischia lo stesso. Il modulo conta poco.”

Amici a Verona? “È rimasto solo Juanito, con cui ho giocato tanto insieme. C’è anche il team manager Mazzola. Con loro si è sviluppata un’amicizia che rimane anche fuori dal campo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy