NELL’ERRORE DI GOMEZ C’È TUTTO IL “VECCHIO” VERONA. DA ROTTAMARE

NELL’ERRORE DI GOMEZ C’È TUTTO IL “VECCHIO” VERONA. DA ROTTAMARE

La vecchia guardia che tradisce non può far parte del nuovo Hellas che avanza

L’imperdonabile errore di Gomez, che poteva ammazzare la gara sul 4-2, non nasce per caso.

Da quando è arrivato Delneri un nuovo corso è iniziato, fatto di gioco, di orgoglio e di coraggio. La leggerezza dell’argentino nel calciare alle stelle un pallone, a cui aggiungo quella di Romulo nel voler cercare il super gol invece di servire i compagni, è figlia dell’apatia del “vecchio” Verona, quello delle meste prime 14 giornate nelle quali molti della vecchia guardia si erano adagiati in delle sabbie mobili mortali, divenendo dei dead men walking in campo.

Fa incazzare ancor di più il fatto di aver gettato alla malora quasi metà campionato ora che si vede finalmente una squadra all’altezza della situazione. Appena arrivato il tardivissimo cambio, scrissi un pezzo sulla vecchia guardia che non doveva tradire. Ed ecco che Hallfredsson, Gomez, Jankovic e Sala, loro su tutti (salvo, per ora, Romulo appena rientrato) hanno deluso profondamente, non riuscendo a liberarsi dalla tristezza vissuta nei primi tre mesi di stagione. Il serbo è stato sparato in panchina, l’islandese è a Udine a prendere 750 mila euro l’anno (gli è andata meglio) Sala è già infortunato alla Samp, e di Gomez, beh, abbiamo già detto. E che l’argentino ringrazi Pazzini perchè anche con l’Atalanta aveva ciccato la rete.

Ora, se rottamazione dev’essere, che lo sia fino in fondo. Della vecchia guardia solo Pisano e Moras, oltre a Toni, hanno mostrato in pieno lo spirito che serve avere per giocare in questo nuovo Verona. Che qua ci si allena e si corre sul serio! Mica pizze al giovedì. E ogni punto lasciato per strada rischia di essere fatale.

Dunque, grazie tante ragazzi per il passato, ma ora fatevi da parte che di pietà ne abbiamo già fatta troppa.

Il bravo Delneri forse, si spera, oggi avrà definitivamente capito che alcuni son diventati rape da cui non ci si cava il sangue e manco il colore: le loro irritanti prestazioni lo hanno fin troppo dimostrato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy