Obiettivi Verona, Pecchia: “Salvezza all’ultima giornata”

Obiettivi Verona, Pecchia: “Salvezza all’ultima giornata”

L’allenatore sulla stagione dell’Hellas: “Non mi hanno chiesto l’Europa League”

di Redazione Hellas1903

Altre dichiarazioni di Fabio Pecchia a Telenuovo: “Contro la Roma abbiamo fatto una buona gara perché dopo aver preso gol dopo 30” la squadra è riuscita a tenere la partita aperta. Poi abbiamo anche sbagliato alcune ripartenza. Ci sono stati dei presupposti per recuperare. Questa secondo me è una buona prestazione”.

Poi: “I programmi sono stati chiari fin dall’inizio. La società ha detto che dovevamo salvarci anche all’ultima giornata. Non avevamo l’obiettivo dell’Europa League”.

Pecchia torna a parlare di Pazzini: “Se per Pazzini fosse stata una cosa economica, sarebbe stato mandato via già l’anno scorso. Sarebbe stato ancora più semplice di quest’anno. Ho degli strumenti diversi per valutare i giocatori. Sul discorso del Pazzo ne va della mia carriera e della mia professionalità. Io non sono un aziendalista, ma sono uno che vuole sempre qualcosa di più. Felicioli ieri è entrato perché in questa settimana si è allenato bene. Io le cose ai giocatori le dico in modo molto chiaro e diretto”.

Infine: “L’altra sera ascoltavo un’intervista a un giornalista che diceva che le neopromosse quando si adattano alla Serie A lo fanno sempre troppo tardi. È vero. Chiaro che alcuni giocatori vanno inseriti e possono arrivare alcune brutte prestazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy