Pagelle Verona, Albertazzi tiene, i cambi non pagano

Pagelle Verona, Albertazzi tiene, i cambi non pagano

Toni, Rebic e Romulo non incidono. Gomez sbaglia troppo, Viviani lento

GOLLINI 6

Spiazzato dalla deviazione di Moras sul gol che decide la partita, poche volte viene insidiato da un Sassuolo che poco fa, ma che comunque vince.

 

PISANO 6

Mette le briglie a Sansone, che è attaccante vero. Se ne sta dietro e spinge di rado, ma è una scelta necessaria.

 

BIANCHETTI 6

Non subisce la pressione, vaghissima, del Sassuolo. Qualche titubanza, ma nessuna incertezza grave.

 

MORAS 5,5

Doppio pasticcio sul gol che risolve la gara. Non allontana la palla vagante che porta al tiro di Pellegrini, alza la gamba mandando da una parte Gollini e dall’altra la conclusione dell’1-0.

 

ALBERTAZZI 6,5

Prova attentissima, mai concede spazi a Berardi, che è cliente dei più imprevedibili. Lo contiene con arguzia, con maturità tattica e tecnica.

 

VIVIANI 5

Non fa mai salire i giri nel motore dell’Hellas. Lento e poco propositivo, non fa valere la qualità che ha nei piedi e si spegne prima ancora di accendersi.

 

GRECO 5,5

L’intesa con Viviani funziona a intermittenza. A conti fatti, il suo impatto è ridotto, di quelli che si registrano senza che si lascino segni concreti.

WSZOLEK 5,5

Solito copione: corsa a volontà, precisione che è un optional. Ha pure una chance invitante per portare il Verona in vantaggio, ma bisticcia con il pallone e sbaglia.

 

IONITA 5,5

Tanta fisicità, non minore confusione. Dovrebbe fare da collante tra centrocampo e attacco, però il suo apporto non è efficace.

 

SILIGARDI 6

Un tempo a inventare, sempre pimpante, sempre pronto a suggerire il cross e a tentare il tiro. Si spegne dopo il gol del Sassuolo.

 

GOMEZ 5

Sciala un’occasione brillantissima sullo 0-0, è sempre in ritardo sugli inviti che arrivano dalle fasce. Cerca un improbabile gol con un pallonetto che svanisce malinconicamente.

 

TONI 5,5

Fuori forma, palloni toccati da contare sulle dita di una mano.

REBIC 5,5

Non pervenuto.

ROMULO 5,5

Ingresso che non aggiunge nulla.

 

DELNERI 6

Il Verona meriterebbe di essere davanti all’intervallo, prende un gol rocambolesco, poi si smarrisce. Storia di una stagione che va così e allo stesso modo finirà.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy