Pagelle Verona, Cerci punge, Valoti e Verde no

Pagelle Verona, Cerci punge, Valoti e Verde no

Ferrari rientro okay. Bruno Zuculini affaticato. Kean entra male

NICOLAS 6

Più che subire un gol in probabile fuorigioco non deve fare. Il Genoa gli si presenta davanti con Rigoni e Biraschi, ma sbaglia in fase di conclusione.

 

ROMULO 5,5

Da terzino destro non incide come quando viene impiegato in posizione avanzata. Prestazione senza mai una sterzata efficace.

 

FERRARI 6

Rientra in campo a due mesi dall’ultima partita, l’1 ottobre a Torino. Subito accorto, è sfortunato in occasione del gol del Genoa: Taarabt fugge via e lui è l’uomo che, secondo arbitro e Var, lo tiene in gioco.

 

CARACCIOLO 6

Gli attaccanti del Genoa gli creano poche apprensioni, eppure gli tocca vederli esultare per il gol che manda al tappeto il Verona.

 

SOUPRAYEN 5

Sulla fascia sinistra l’Hellas è perforabile. Per un tempo gli unici pericoli creati dal Genoa arrivano da lì. Troppe distrazioni.

 

B. ZUCULINI 5,5

Non è al meglio, gli manca la solita corsa. Pare risentire dei 120’ giocati nel derby di Coppa Italia con il Chievo. Dopo un tempo esce per un problema a un polpaccio.

 

BUCHEL 6

Inizia con la forza di Hulk, poi frena, ma il suo apporto, fatto di tanta quantità, ma con non rari momenti di discreta qualità.

 

VERDE 5,5

Pronti via, centra una traversa con un tiro che doveva essere un cross. Cerca qualche ghiribizzo di fantasia, ma poi la difesa del Genoa lo capisce e lo argina con poche difficoltà. Si spegne presto.

 

VALOTI 5,5

Ruota in tre ruoli diversi: dietro Cerci, lateralmente, a centrocampo. Finisce per smarrirsi, per non trovare più la bussola.

 

BESSA 6

Allo stesso modo di Valoti, si sposta in più ruoli. Non è al meglio della condizione, però, rispetto alle sue ultime apparizioni, è più presente. Segna un gol, ma il gioco è già fermo per un’irregolarità di Cerci.

 

CERCI 6,5

Il Verona si appoggia al suo talento per provare a sfondare. Lo fa sia quando il risultato è in parità che dopo la rete di Pandev. Sempre insidioso, ma non basta per passare.

 

 

KEAN 5

Mai pungente, ha un buon pallone che spreca gettandolo tra le braccia di Perin.

 

LEE 5,5

Stavolta non aggiunge vivacità.

 

F. ZUCULINI ng

 

PECCHIA 6

Deve reinventare la difesa, con le squalifiche di Heurtaux e Fares e il forfait in extremis di Caceres: sono tre titolari fissi su quattro della linea arretrata. Il Verona avanza bene nel primo tempo, prende una rete che sembra irregolare, le tenta tutte per recuperare. Non basta. Urge immediato riscatto per non sprofondare.

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy