Pagelle Verona, difesa friabile, Zaccagni ci prova, Bessa va finché può

Pagelle Verona, difesa friabile, Zaccagni ci prova, Bessa va finché può

Esterni d’attacco assenti. Valoti a intermittenza, Ganz si ferma sul palo

COPPOLA 6

Quattro gol subiti, un paio evitati. Non è una molla quanto a reattività, ma non si possono ravvisare responsabilità specifiche da parte sua sulle reti incassate.

ZACCAGNI 6

Parte a razzo, pedina tattica utilissima per mandare in confusione l’assetto del Bologna. Esaurita la spinta, il suo calo è evidente.

BIANCHETTI 5,5

Tiene bene finché il Bologna non sterza in avanti. A quel punto gli sfugge il timone della difesa e, come del resto tutto il Verona, perde sicurezza.

BOLDOR 5,5

Ai primi minuti in campo con la maglia dell’Hellas, mostra mezzi fisici notevolissimi. Va disciplinato: tende a sganciarsi nell’avanzata. Alti e bassi.

SOUPRAYEN 5,5

Il copione si ripete: dalla sua parte gli avversari spesso sfondano. E non si vede in fase d’attacco.

VALOTI 6

Mette sul piede di Ganz un pallone dorato. Un altro, subito dopo, lo spreca, impappinandosi al momento del tiro. Alcuni colpi geniali, alternati a delle pause.

MARESCA 6

Dirige il traffico in campo. Dà ordine al Verona per un tempo, per quanto l’Hellas, nei primi 45’, prenda due gol (ed è un margine troppo punitivo). A ritmi meno intensi è più efficace.

BESSA 6

Sale alto a prendersi centrocampisti e difensori del Bologna. Grande corsa per 30’. Una volta passato in svantaggio il Verona, pure lui riduce il numero di giri nel motore.

TROIANIELLO 5

Palloni toccati proprio pochi, qualche cross che scivola in curva. La generosità non basta.

GANZ 5,5

È sua la scintilla più frizzante del Verona: centra un palo rumoroso. Peccato che sia l’unico guizzo autentico della sua partita.

FARES 5,5

Poco coinvolto nella manovra. Dà sempre l’impressione di poter crescere molto, ma non è ancora giunto il momento, evidentemente, perché ci riesca.

 

GOMEZ 5,5

Sbaglia un appoggio facile in contropiede e stop.

LUPPI ng

CARACCIOLO 5,5

Entra e il Bologna ne fa altri due. Poco fortunato.

 

PECCHIA 5,5

Lascia fuori mezza squadra, se si parla di “titolarissimi”. Bel Verona per una mezz’ora, poi ricompaiono le frequenti amnesie difensive. La Coppa Italia contava poco (o nulla, suvvia…), domenica con il Perugia se ne riparlerà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy