Pagelle Verona, Verde e Fares corrono, Fossati entra male. Poco Pazzini

Pagelle Verona, Verde e Fares corrono, Fossati entra male. Poco Pazzini

Caceres, un gol e un errore grave. Zuculini non costruisce gioco. Romulo frenato

NICOLAS 6

Dura dargli responsabilità specifiche sui gol presi dal Verona: Destro colpisce da attaccante puro, Okwonkwo lo beffa da breve distanza, Donsah spara un tracciante irraggiungibile.

 

CACERES 5,5

Non va in chiusura su Okwonkwo sul 2-2 che dà la curvatura alla partita. Così annulla l’effetto della rete con cui aveva consegnato al Verona il secondo vantaggio. La distrazione è grave e non è neppure l’unica della sua gara.

 

CARACCIOLO 5,5

Non garantisce sufficiente solidità a una difesa che va troppo spesso fuori giri. Il Bologna non pare in condizione smagliante, ma nelle occasioni in cui attacca la linea arretrata del Verona non di rado è incerta.

 

HEURTAUX 5,5

Alcuni interventi pregevoli, ma come per Caracciolo pesa nella sua valutazione quel senso di fragilità che la difesa gialloblù continua a mostrare: troppo friabile per resistere.

 

FARES 6

D’accordo, il gol di Destro ce l’ha sulla coscienza lui, perché il suo movimento non è congruo e apre una voragine. Però se il Verona riesce a creare delle apprensioni al Bologna e a rendersi più volte pericoloso nel primo tempo lo deve alla sua corsa. Assist da ala purissima sulla rete di Cerci.

 

ROMULO 5,5

Dovrebbe fare la differenza, invece non si vede per quanto gli viene richiesto. Nella ripresa ti aspetti che possa incidere in contropiede. Al contrario, si smorza subito.

 

B. ZUCULINI 5,5

Agisce in contenimento, non in costruzione. Come tutto il Verona, esaurisce la carica nella ripresa e finisce in affanno e senza idee.

 

BUCHEL 6

Non bello da vedere, ma i numeri dicono che fino al momento in cui rimane in campo lui l’Hellas tampona con sufficiente efficacia in mediana. Esce acciaccato.

 

CERCI 6

Torna al gol in Serie A dopo un anno e mezzo. Una rete di testa, un guizzo che conferma che l’intuito c’è sempre. A questo Verona, però, non basta.

 

PAZZINI 5,5

Come già accaduto con il Cagliari, di palloni ne tocca pochi. Prova ad arretrare per procacciarsene qualcuno in più, ma ugualmente non è efficace.

 

VERDE 6

Abbina velocità e tecnica. Brillante il traversone che porta al gol di Caceres, con Fares è l’unico giocatore del Verona a saltare con buona regolarità l’uomo. Si spegne con il trascorrere dei minuti.

 

FOSSATI 5

Quando entra il Verona indietreggia ancora di più. Ingresso negativo.

 

LEE ng

 

PECCHIA 5,5

Le sconfitte di fila sono cinque. La classifica è lì che parla. In realtà con il Bologna il Verona a lungo culla l’illusione di una vittoria che non sarebbe immeritata, ma se non ce la fai, e non è la prima volta che succede, devi porti delle domande.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy