Palermo-Verona, Setti 3: “Noi onesti fino alla fine”

Palermo-Verona, Setti 3: “Noi onesti fino alla fine”

Il presidente dell’Hellas: “Abbiamo fatto quello che dovevamo”

“Il Verona ha fatto quello che doveva fare, com’è stato per tutta la stagione: quella che si è creata è una situazione irreale, come se uno onesto sia una rarità”.

Così Maurizio Setti a Radio Rai ha chiuso le polemiche che hanno agitato la settimana che ha preceduto Palermo-Hellas di ieri sera.

Il fatto che il Verona, in caso di mancata promozione, con la salvezza dei rosanero, vada a percepire 15 milioni di euro per il campionato di B 2017-2018, aveva infatti alimentato le tensioni tra il Carpi, poi retrocesso, e il Palermo.

Il proprietario del club emiliano, Stefano Bonacini, aveva presentato un esposto in Procura Federale per vigilare sulla gara del “Barbera”.

L’Hellas, tramite un comunicato, aveva già espresso il proprio disappunto per la situazione, con Setti a replicare a delle altre affermazioni di Bonacini in merito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy