PANCHINA VERONA, INCERTEZZA SUL DA FARSI. MANDORLINI IN EQUILIBRIO INSTABILE

PANCHINA VERONA, INCERTEZZA SUL DA FARSI. MANDORLINI IN EQUILIBRIO INSTABILE

Guidolin tentenna, Ballardini e Di Carlo le ipotesi. Ma alla fine Mandorlini potrebbe restare

La rovinosa sconfitta col Bologna ha costretto la dirigenza del Verona ad accelerare i tempi per prendere una decisione in merito alla posizione di Andrea Mandorlini, ritenuto intoccabile dai vertici fino a pochi giorni fa. Regna ancora, tuttavia, incertezza sul da farsi e un chiarimento finale potrebbe esserci oggi o al più tardi domani.

La soluzione, sinora attendista, portata avanti dal direttore generale Gardini, non ha portato ai risultati sperati. Tra i nomi degli eventuali candidati alla successione quello di Francesco Guidolin, che però non sarebbe convinto della scelta, Davide Ballardini, corteggiato anche da Zamparini in caso di esonero di Iachini, e Domenico Di Carlo.

A prendere una decisione sarà dunque Maurizio Setti. In questo momento le probabilità che Mandorlini sia confermato restano quindi alla pari di quelle di un cambio di guida tecnica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy