Pazzini: “La Nazionale è un sogno, ma prima c’è il Verona”

Pazzini: “La Nazionale è un sogno, ma prima c’è il Verona”

Il centravanti gialloblù: “Grande periodo per me e per l’Hellas, qua c’è la felicità”

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Giampaolo Pazzini, bomber dell’Hellas con 11 reti in 10 presenze, analizza l’ottimo momento della squadra di Pecchia e non nasconde il sogno di un ritorno nella Nazionale italiana.

Così il ‘Pazzo’: “È un bel periodo per tutti, per me, per la squadra, volevamo partire bene per caricarci di entusiasmo, di fiducia, ci stiamo riuscendo, siamo contenti, sappiamo che è dura ma essere partiti così fa ben sperare per il futuro.

Prosegue l’ex Milan: “Personalmente sono molto felice, quando le cose vanno bene tutto è più semplice, si lavora meglio, con gioia e felicità. I gol fanno tanto per un attaccante, stiamo segnando in tanti, la strada è giusta, dobbiamo continuare. Verona fuori categoria in B? Tutto va dimostrato sempre sul campo, le gare sono tutte difficili, contro di noi ci mettono tutti qualcosa in più”.

Per quanto riguarda, invece, un’ipotetica convocazione in Nazionale, l’attaccante gialloblù ha un’idea ben precisa: “Bisogna sempre sognare qualcosa. E’ chiaro che molto dipende dal club, spero di fare grandi cose con i miei compagni, se dovesse tornare la Nazionale sarebbe una bella soddisfazione, ma tutto passa da Verona”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy