Pecchia: “Ascoli? Occhio a Cacia e ai giovani”

Pecchia: “Ascoli? Occhio a Cacia e ai giovani”

Il tecnico in conferenza: “Partita impegnativa, Aglietti è un allenatore esperto”

L’allenatore del Verona, Fabio Pecchia, ha parlato in conferenza stampa dal centro sportivo di Peschiera, in vista della gara casalinga contro l’Ascoli.

“Dobbiamo concentrarci solo sul nostro cammino. Quindici giorni fa eravamo a 5 punti dal Frosinone, ora siamo a -1. La classifica finale la vedremo l’8 maggio e sono convinto che da qui fino alla fine del campionato ci sarà un’altalena. Bisogna essere equilibrati, pensare partita dopo partita e ora tocca all’Ascoli.”

Sulla prossima gara: “Veniamo da due vittorie, una in trasferta. Sappiamo che sarà una partita impegnativa perchè l’Ascoli può fare di più rispetto alla sua posizione in classifica.”

Su Cacia che torna al Bentegodi: “Un grande bomber, segna sempre. Oltre a lui hanno anche tanti giovani interessanti come Orsolini, Gatto e Favilli.”

Pecchia ritrova Aglietti, ex compagno a Napoli: “Abbiamo passato una stagione insieme, ora lui è un veterano di questa categoria, con 200 partite in B. Non ci sono amici in questo periodo del campionato, c’è solo il Verona.”

Attacco in difficoltà? “A Brescia abbiamo segnato poco ma creato tanto. Ci vuole più cattiveria per fare gol. Bisogna essere molto più efficaci.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy