Pecchia: “Cerci ancora fuori, Petkovic e Matos daranno una mano”

Pecchia: “Cerci ancora fuori, Petkovic e Matos daranno una mano”

Il tecnico gialloblù: “Petkovic-Pazzini? Sono assolutamente compatibili”

di Redazione Hellas1903

Fabio Pecchia, allenatore del Verona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della delicata sfida con il Crotone, in programma domani pomeriggio alle ore 15:00.

“La partita di domani è importante e mi piacerebbe giocarla con lo stesso spirito con cui abbiamo affrontato le ultime gara in casa, con Milan e Juventus”.

Sul Crotone: “È una squadra matura e serana, ha già vissuto questa situazione. Il nostro obiettivo è portare a casa il massimo della posta in palio, senza speculazioni, sperando anche in una buona combinazione di risultati dagli altri campi”.

Tutti disponibili? “Bessa è squalificato e Cerci è ancora fuori. Abbiamo provato fino all’ultimo e non vogliamo rischiare perchè una ricaduta sarebbe un danno. Il resto del gruppo è a disposizione”.

Sui nuovi arrivati: “Petkvic e Matos sono in condizione e sicuramente ci daranno una mano domani, vediamo per il minutaggio. Matos ha ricoperto tutti i ruoli dell’attacco, mentre Petkovic gioca più centrale, è più un rifinitore”.

Petkovic-Pazzini? “Hanno caratteristiche diverse e sono assolutamente compatibili in base al tipo di gara. Questo mi dà la possibilità di variare anche a gara in corso per formare un attacco ben assortito”.

Sulla salvezza: “L’obiettivo è stare fuori dalla zona rossa alla fine del campionato. In questo momento ci sono quattro squadre in lotta, ma tutto è possibile”.

Bessa: “Daniel è un giocatore importante, dispiace non averlo a disposizione e non poterlo utilizzare domani. Ha avuto un brutto periodo a inizio stagione ma ora è in crescendo, si sta allenando bene”.

J.M.B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy