Pecchia: “Grande dispiacere e amarezza”

Pecchia: “Grande dispiacere e amarezza”

Il tecnico gialloblù: “Una retrocessione è dura da accettare, mi sento responsabile”

di Redazione Hellas1903

Fabio Pecchia commenta il match perso contro il Milan e la retrocessione del Verona. “Speravamo di stare più in partita. Nel secondo tempo avremmo voluto tenerla più viva, ma sulla sconfitta nulla da dire. Lee oggi è stato premiato da un gol di ottima fattura”.

Il tecnico continua: “Abbiamo commesso degli errori. Proviamo grande dispiacere e amarezza. Una retrocessione è dura da accettare, però ho sempre creduto nel gruppo e nella salvezza. A parte la partita di oggi, credo che la partita di domenica scorsa abbia tolto speranze, e così è finita.

In rosa abbiamo giocatori importanti che potrebbero esordire in queste partite, ma saranno valutazioni che prenderemo nel corso della settimana. Nei momenti clou abbiamo dato prestazioni sottotono per mancanza di esperienza. Questo l’abbiamo pagato pesante da inizio stagione”.

Conclude l’allenatore: “In alcune situazioni siamo riusciti ad avere prestazioni di alto livello, ma non siamo riusciti a dare continuità. Su questo mi sento io responsabile perché con questo potevamo portare a casa l’obiettivo finale. Il presidente ha valutato il mio lavoro e mi ha dato fiducia, per questo provo ancora maggiore amarezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy