Pecchia: “Gregario e campione, questo l’Hellas che mi piace”

Pecchia: “Gregario e campione, questo l’Hellas che mi piace”

Il tecnico al “Corriere di Verona”: “Il calcio è come il ciclismo, si vince con la fatica”

Lunga intervista concessa da Fabio Pecchia al “Corriere di Verona” oggi in edicola.

L’allenatore racconta le proprie esperienze di vita, da giocatore, allenatore e soprattutto uomo.

Sull’Hellas promosso in A, tra l’altro, dice: “Il calcio è come il ciclismo. Uno sport in cui devi andare oltre la fatica, in cui la squadra viene prima del singolo, perché ci sono i campioni che arrivano primi al traguardo, ma per riuscirci serve il sacrificio di tutti. Servono i gregari. E in questo Verona gregario e campione lo è stato ogni giocatore, lo è stato lo spogliatoio. A me piacerebbe che l’Hellas, in A, avesse la stessa tempra che fu di Marco Pantani. Coraggioso, tenace, sempre pronto a scattare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy