Pecchia, il derby e le assenze: “No Valoti, no Cerci. E Kean è in dubbio”

Pecchia, il derby e le assenze: “No Valoti, no Cerci. E Kean è in dubbio”

Il tecnico gialloblù: “Con il Chievo partita aperta. Dobbiamo recuperare punti”

di Redazione Hellas1903

Fabio Pecchia presenta in conferenza stampa il delicato match di domani sera contro il Chievo.

Oltre a Valoti non avremo neanche Cerci, anche se è tornato tra noi. È guarito e ha tanta voglia di giocare. Il resto della squadra sta bene. La vicenda di Astori è triste ed è un grande dispiacere. Tocca molto più i ragazzi. Mi auguro possa servire per il futuro e per la ricerca. Il derby è una partita con un certo peso visto che ne mancano sempre meno alla fine. La mia squadra deve giocare con carica e emozione, con la voglia di fare una bella partita. Ora dobbiamo recuperare posizioni, quindi ogni partita è la partita. Nelle settimane precedenti al Torino vedevo la voglia di soffrire per andare incontro a un obiettivo con lo spirito giusto. Con il Torino siamo riusciti a soffrire e vincere. Questo ha dato maturità e consapevolezza. Da 7 mesi siamo sotto e dobbiamo sempre recuperare, il Chievo ha fatto un buon girone d’andata e noi viviamo questa situazione con più normalità. Affrontiamo la classifica sapendo a cosa andiamo incontro. Il campionato è tutto aperto. Quello che succederà si vedrà. Bisogna vivere partita dopo partita e stare appesi al filo. La salvezza può arrivare anche nell’ultima partita.

Il tecnico gialloblù commenta l’esclusione di Romulo e sul suo possibile sostituto: “Romulo ha avuto una continuità straordinaria. Questa sosta per lui è arrivata al momento giusto. Oggi darà una grande mano alla primavera. Rispetto all’andata vedo una squadra consapevole con la giusta maturità. Abbiamo alcuni giocatori nuovi. Quella partita mi è piaciuta tanto, abbiamo avuto un buon approccio e poi la dinamica ci ha fatto perdere. Abbiamo una squadra che sa cosa fare e serena. Domani abbiamo la rifinitura, al di là di questa sosta che ha creato un po’ di allenamenti, è una squadra che si è ripresa molto bene. Se c’è da cambiare qualcuno lo cambio. In attacco credo che Aarons stia avendo più continuità, ma dovrò valutare. Matos è più pronto e quindi sono molto più propenso su di lui. Domani sarà una partita in cui si giocherà molto a metà campo, ma credo che queste partite vadano giocate con il giusto entusiasmo per il bottino. Al centro ho molte condizioni. Buchel e Fossati stanno facendo bene e potrebbero giocare in un centrocampo a tre. Vedremo quali saranno le mie sensazioni.

Su Kean commenta: “Kean non ha avuto continuità durante la settimana in seguito a piccole cose. Vedremo domani nella rifinitura. Chiaro che i tre davanti possono giocare tutti insieme o cambiare posizione, l’importante è avere l’equilibrio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy