Pecchia: “Oggi un passo indietro, ma ho fiducia. La mia ultima spiaggia è stata col Napoli”

Pecchia: “Oggi un passo indietro, ma ho fiducia. La mia ultima spiaggia è stata col Napoli”

Il tecnico gialloblù: “Guardiamo avanti per fare meglio. Non sono preoccupato per l’esonero”

Fabio Pecchia ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium nel dopogara di Verona-Lazio.

“Oggi si aspettavano tutti un passo avanti dopo la bella prestazione di mercoledì – dice l’allenatore del Verona –  ma siamo venuti meno alla prima difficoltà. Dopo il primo gol sono riapparsi i fantasmi delle partite precedenti. Io sento fiducia quotidiana da parte della dirigenza. Io ho fiducia nella squadra. I numeri sono duri da interpretare, ma è solo una sconfitta, come le altre. Ora dobbiamo guardare avanti e crescere, fare qualcosa di meglio. Esonero? Al di là dei nomi che si accostano alla mia panchina, non si tratta di essere preoccupati. Noi dobbiamo affrontare le gare con un piglio diverso e siamo in grado di farlo. In questo momento sembra tutto nero e faccio fatica a contrastare quello che si dice, ma ho fiducia nel gruppo”.

L’allenatore ha poi aggiunto, in conferenza stampa: “Mancavano Bessa e Caceres che sono molto importanti? Mi fa piacere sentirlo, perchè tutti hanno parlato solo delle assenze della Lazio”.

Conclude, amaro: “A Torino la mia ultima spiaggia? La mia ultima spiaggia è stata col Napoli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy