Pecchia: “Ora dimentichiamo il Milan. E su Pazzini dico…”

Pecchia: “Ora dimentichiamo il Milan. E su Pazzini dico…”

L’allenatore del Verona a Radio Uno: “Sono da sempre sotto pressione, ma non ne sento il peso”

Fabio Pecchia, intervenuto ai microfoni di Radio Uno, parla della vittoria del Verona con il Milan e non solo.

Queste alcune delle sue dichiarazioni, riprese dal portale www.tuttomercatoweb.com: “Abbiamo affrontato una squadra forte, facendo una grande prestazione e nel momento in cui il Milan spingeva abbiamo anche avuto un pizzico di fortuna. Il Milan nei primi 10 minuti ci ha messo alle corde, poi noi nelle situazioni importanti siamo stati chirurgici. In altre partite abbiamo giocato meglio, ottenendo però un risultato negativo”.

Continua Pecchia: “Pazzini? Nell’ultimo mese si è allenato con dei problemi fisici. Ieri poteva esserci, ma poi due infortuni mi hanno fatto fare altre scelte. Io ho bisogno di tutti al 100% per raggiungere una salvezza molto impegnativa. Sono fiducioso, perché la mia squadra nonostante le difficoltà iniziali – con sconfitte pesanti – ha reagito alla grande”.

Poi: “L’ambiente? Il presidente mi aveva chiamato l’anno scorso per la A, la conduzione tecnica è sempre stata sotto pressione. Abbiamo centrato la promozione diretta, quest’anno ci hanno chiesto la salvezza. Quello che viene dall’esterno lo vivo in maniera distaccata. La classifica parla chiaro, bisogna mettere subito alle spalle la vittoria contro il Milan e ripartire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy