Pecchia, sfida speciale all’Avellino

Pecchia, sfida speciale all’Avellino

Il tecnico del Verona è cresciuto con la maglia biancoverde degli irpini

All’Avellino è arrivato a 12 anni, Fabio Pecchia.

Poco più che bambino, il tecnico del Verona è cresciuto da giocatore nelle giovanili del club irpino, con cui ha debuttato da professionista.

Nel 1992-93 la prima stagione completa in Prima Squadra, in C1, con 29 presenze e un gol segnato. Pecchia, ventenne, fu ingaggiato dal Parma, che lo girò poi al Napoli, formazione in cui ottenne la consacrazione.

Per questo la gara del Bentegodi con l’Avellino sarà speciale per l’allenatore gialloblù, chiamato a un incontro con il suo passato e con ricordi emozionanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy