Pecchia: “Turnover? Non stravolgo la squadra”

Pecchia: “Turnover? Non stravolgo la squadra”

Il tecnico gialloblù: “Pazzini ormai è recuperato, Romulo deve dare continuità alle prestazioni.”

Fabio Pecchia è intervenuto in conferenza stampa per parlare della prossima gara, in trasferta, contro la Spal.

Sul turnover: “Non mi piace stravolgere la squadra. Farò delle scelte guardando la condizione dei giocatori.”

Sulla Spal: “È una squadra organizzata e di qualità. Le statistiche lo dimostrano, è una matricola fino ad un certo punto.”

Sui risultati in trasferta: “A Salerno e Benvento le prestazioni sono state positive. Il risultato non deve far perdere autostima alla squadra, perchè abbiamo affrontato bene le due gare.”

Romulo? “Con l’Avellino è stato straripante. È un giocatore di qualità e sta dando un grande contributo, mettendosi a disposizione della squadra. Lui deve dare continuità a queste prestazioni. Ha fatto la differenza in Serie A e deve fare lo stesso anche in Serie B.”

Sul centrocampo: “Fossati ha più un ruolo da equilibratore, ma dalle mezzali voglio più inserimenti con i tempi giusti.”

Sugli infortunati: “Pazzini sta bene, ormai è praticamente recuperato. Zaccagni purtroppo ha preso un colpo ieri, un peccato perchè era entrato bene con l’Avellino. Zuculini sta recuperando dall’infortunio subito con la Salernitana ma ci sarà per il fine settimana.”

Fares? “Mi ha dato più garanzie da esterno d’attacco. Ha velocità e vorrei sfruttarlo in fase offensiva, ma può giocare anche terzino.”

Sull’esordio di Cherubin e Troieniello: “Bene entrambi. Il primo è un giocatore di esperienza e qualità, si è inserito bene anche in gruppo. Troianiello ha molta velocità e dovevamo sfruttarlo di più nell’ultima gara.”

Sul settore ospiti a Ferrara pieno: “Mi pare chiaro cosa vuol dire tifare l’Hellas Verona. Anche in trasferta è come se giocassimo in casa.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy