Pecchia: “Voglio un Verona umile, testa bassa e pedalare”

Pecchia: “Voglio un Verona umile, testa bassa e pedalare”

Il tecnico del Verona: “Pazzini nervoso? Vuole vincere sempre”

Fabio Pecchia ha parlato in conferenza stampa dal centro sportivo di Peschiera, in vista del derby casalingo con il Vicenza.

“Ci sono dodici punti in palio da ora alla fine del campionato e noi dobbiamo affrontare il derby con lo spitico giusto, come abbiamo fatto nelle ultime uscite. Rispetto all’andata, il Vicenza ha cambiato allenatore e qualche giocatore importante, come Ebagua. Hanno velocità e qualità.”

Sulle parole della Gazzetta: “La società ha risposto con un comunicato. Fa rabbia che escano voci di questo genere in un momento delicato della stagione. Io posso dire che sto vivendo da dieci mesi dentro una società solida, che mi ha messo nelle migliori condizioni per operare.”

Sulle ultime gare: “Vedo un Verona maturo e consapevole, con la voglia di soffrire per portare a casa il risultato. Mi è piaciuta l’umiltà della squadra: testa bassa e pedalare.”

Pazzini nervoso? “Giusto che lo sia, vuole vincere sempre.”

Sul Bentegodi: “Mi aspetto il clima giusto per un derby, con uno stadio infuocato. Tutto, però, dipende da noi e dalla nostra prestazione.”

Sull’arbitro: “Abbattista ha la giusta esperienza per gestire una partita importante come il derby. Credo che la designazione sia stata fatta in coscienza, al di là di quanto successo in passato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy