Penzo: “Bravo Verona, ma attenzione a pensare che ora sia facile”

Penzo: “Bravo Verona, ma attenzione a pensare che ora sia facile”

L’ex attaccante: “Serve equilibrio, non è il momento di fare festa”

Domenico Penzo, ex attaccante dell’Hellas e presidente dei veterani gialloblù, interviene su “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.

Commenta Penzo:  “C’è un’altra trasferta, stasera a Perugia, e se il Verona saprà ripetersi ai livelli di sabato potrà tornare a casa con un risultato positivo. Attenzione, però, a pensare che sia tutto facile”.

Continua il popolare Nico: “Fino a qualche settimana fa l’ambiente era in subbuglio. C’era chi reclamava il cambio di allenatore, ce la si prendeva con i giocatori e si lanciavano accuse contro la dirigenza. Non era un punto di vista equilibrato, erano sfoghi di pancia, e invece nel calcio, come nella vita, bisogna usare la testa e avere equilibrio, calibrare le parole, i giudizi e i comportamenti. Lo stesso equilibrio impone di non suonare le campane a festa in anticipo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy