Prestiti Verona, ecco chi può tornare

Prestiti Verona, ecco chi può tornare

Brosco rientra dal Carpi, Cherubin da valutare. Il rebus è Pazzini

di Redazione Hellas1903

Il Verona ripartirà anche dalla scelte sui giocatori in prestito che rientreranno all’Hellas.

Su tutti c’è un rebus: Giampaolo Pazzini, che torna dopo i mesi trascorsi in Spagna, al Levante. L’ingaggio è pesantissimo per il club gialloblù, il contratto va in scadenza nel 2020: situazione tutta da discutere.

Riccardo Brosco, girato al Carpi, può essere una scelta per la prossima stagione, mentre è da valutare Nicolò Cherubin, che ha ritrovato una buona continuità d’impiego con l’Ascoli, dopo oltre un anno di stop per infortunio.

Si è ben comportato a Lecce, finché non si è fatto male al ginocchio destro, Davide Riccardi: centrale difensivo di prospettiva, potrebbe rimanere.

Da verificare le decisioni per Luca Checchin e Nicolò Casale. Pierluigi Cappelluzzo va  a fine prestito con il Pescara. Alejandro Gonzalez a Perugia ha giocato molto poco e il suo accordo con il Verona scadrà il 30 giugno 2019: andrà in uscita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy