PRONTI ALLA BATTAGLIA

PRONTI ALLA BATTAGLIA

Il Verona chiamato all’impresa contro l’Inter. Bisognerà danzare sotto la pioggia

Sarà una sfida sotto la pioggia, dicono le previsioni. Il Verona si prepara alla battaglia di domani. Sono carichi i ragazzi di Delneri. Hanno vinto, finalmente, e vogliono riprovarci. Un Bentegodi pieno ad accoglierli. Tante speranze ad accompagnarli  e sostenerli. Perché nessuno, nessuno nonostante la difficilissima scalata necessaria a non precipitare, vuole arrendersi all’idea della B.

C’è l’Inter. Di padroni indonesiani, di allenatori primedonne. Il popolo gialloblù sogna che la squadra prosegua nella sua metamorfosi. Il “baffo di Aquileia” è un leone in gabbia e ne ha fatta una questione personale. Pazzini vuole a tutti i costi segnare da ex, Wszolek è pronto a scavare un solco parallelo alla linea dell’out.

Accada quel che accada, c’è come la netta impressione che gli ospiti dovranno sudarsela di brutto. E questo basta a farci sognare.

Coraggio, oltre i propri limiti, più forti delle previsioni, non ci resta che vincere danzando sotto la pioggia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy