Pusceddu: “Verona giovane, serve più grinta”

Pusceddu: “Verona giovane, serve più grinta”

L’ex terzino di Hellas e Cagliari: “Domenica partita fondamentale per entrambe le squadre”

di Redazione Hellas1903

Vittorio Pusceddu, ex terzino di Hellas e Cagliari, parla del momento del Verona e della sfida di domenica con i rossoblù.

Intervistato dal sito www.tuttohellasverona.it, dice, tra l’altro: “Il Verona è una squadra giovane, con tanti giocatori al primo anno nella massima categoria. Li vedo poco smaliziati, con poca cattiveria agonistica. A Benevento si può perdere, ma non in quel modo. In campo il Verona ci deve sempre andare con il coltello tra i denti“.

Prosegue Pusceddu: “Cagliari e Verona sono le due squadre alle quali sono più legato. Anche perché sono quelle dove ho giocato di più. Sono un tifoso di entrambe: prima ovviamente del Cagliari, che è la mia terra; e poi del Verona, che mi ha adottato e mi ha dato molto. È una partita molto delicata, fondamentale per gli uni e per gli altri“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy